LETTERA APERTA: SULLA DEONTOLOGIA PROFESSIONALE. “OBBLIGO COSTITUZIONALE”.

AL SINDACO DI MATERA “CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA 2019”

AL PRESIDENTE UGIS “UNIONE GIORNALISTI ITALIANI SCIENTIFICI”

AGLI ENTI DIDATTICI – ACCADEMICI – SCIENTIFICI

ai mass media

LETTERA APERTA: SULLA DEONTOLOGIA PROFESSIONALE.

OBBLIGO COSTITUZIONALE”.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Signor Sindaco, Autorità

Con Venia … nel solco del cammino di Gandhi.

La Repubblica promuove la ricerca scientifica.

La scienza è libera.

Io sottoscritto ing. Santo Armenia, nato a Ispica il 20/04/1954 e residente a Pozzallo via G. Ungaretti n.25 (cell.: 3348933394; sito web: www.armeniasanto.it; email: ing.santoarmenia@tiscali.it), pensionato libero ricercatore scientifico, col pensiero di Gandhi spero che la diversità di veduta non si frapponga tra le nostre persone”, nel richiamare le precedenti lettere, riportate nell’allegato libro “Un contributo per la Conoscenza” e, in particolare, l’ultima del 27/03/2019, osservo quanto segue.

L’UGIS è una componente dei mass media; nessuno può esimersi dai suoi obblighi costituzionali: in relazione all’attuale confronto scientifico il suo ruolo è primario.

Le mie riflessioni, culminate nella scoperta scientifica “La forma dei corpi solidi” stanno ampliando il campo della Conoscenza per il Bene dell’Umanità.

Gli Enti Didattici – Accademici – Scientifici, non stanno compiendo i loro obblighi costituzionali di promuovere la ricerca scientifica.

Dobbiamo sciogliere il pilatesco silenzio. …

Presidente dell’UGIS, proprio per le vostre prerogative, fate conoscere anche alla Società Civile le mie riflessioni scientifiche, per il conseguente democratico confronto scientifico.

L’Amore per la Ricerca della Verità per la Conoscenza, per migliorarci, grida a gran voce.

Sindaco, questo è l’ulteriore mio contributo.

Autorità, mass media, assieme partecipiamo e contribuiamo per la Conoscenza.

Con Cordialità

Pozzallo, lì 08/04/2019

Santo Armenia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *